Specialità in Vetrina - il Pepe

Specialità in Vetrina presenta

"Pepe dal Mondo"
separatore

 

...Considerato il re delle spezie, il pepe è stato probabilmente l'elemento che ha spinto, sin dal Medioevo, i popoli occidentali a cercare nuove rotte verso Oriente. La pianta del pepe è un rampicante, ha foglie verde scuro e grappoli di bacche verdi se acerbe, rosse se mature. Quando i frutti vengono raccolti all'inizio della maturazione ed essiccati al sole, si ha il pepe nero, dall'aroma intenso e deciso. Il pepe bianco è, invece, il seme della pianta, che si ottiene dai frutti maturi lasciati macerare nell'acqua e liberati poi di buccia e polpa. Il pepe contiene la piperina e altre sostanze che stimolano l'appetito e facilitano la digestione.

 

Macinapepe

Specialità in Vetrina ricerca nelle terre d’origine più lontane i prodotti migliori destinati ad appassionati,amanti della qualità e del piacere.

Più di 15 tipi diversi di pepe, fino alle qualità più pregiate vi aspettano presso il nostro punto vendita:

Il pepe bianco Muntok:

originario dell'isola Bangka (Sumatra - Indonesia): di sapore piccante con nota aromatica, si abbina su tutti i tipi di piatti.

 

Pepe bianco e nero di Penja Camerun:

la sua qualità è data da un terreno vulcanico ricco e generoso, della regione di Penja in Camerun. La selezione dei grani avviene manualmente secondo le tradizioni ancestrali del luogo. Il pepe bianco, il più raffinato e aromatico, deve il suo successo anche alla particolarità delle acque della regione.
I grani arrivati a maturazione, sono lavati per più giorni in grosse vasche. Tale processo permette di staccarne la pelle ed avere il cuore del pepe, solo dopo, sono selezionati dalle mani esperte delle donne del villaggio. Il pepe nero a differenza del bianco arrivato a maturità, viene messo a seccare direttamente sotto il sole per 48 ore. Con un’elevata quantità di peperina nella sua pelle, (diventata nera) il suo sapore diventa più incisivo, con una nota al piccante secco.

Pepe bianco del VIETNAM:

caratterizzato da un sapore meno pungente di quello nero, si utilizza - secondo il gusto personale - con qualunque alimento e nasce per sposarsi meglio - soprattutto sotto l'aspetto estetico - con gli alimenti dal colore chiaro come le carni di pollo, tacchino, agnello. Conservatelo ben chiuso e macinatelo solamente al momento dell'utilizzo.
Pepe lungo del Bengala: originario dell’India, trova oggi molta diffusione in Asia e nord Africa. Di odore dolciastro, ha un sapore iniziale simile al pepe nero, ma con un retrogusto molto più piccante.

Pepe del Monaco - Sud Europa:

Il Pepe del monaco e’ simile, ma di colore grigio, al pepe di Szechuan (Cina) ed e’ originario del Mediterraneo, utilizzato dai monaci come coadiuvante alla regolarizzazione dei cicli della donna. Aiuta  in generale il riequilibrio degli Ormoni, molto usato nella medicina alternativa.

Pepe della Guinea:

Frutto della pianta "Aframomum Melegueta", parente del cardamomo, é chiamato anche grani del paradiso, di sapore unico, ha un aroma incrociato tra il pepe e il cardamomo.
Si abbina perfettamente con zucche, melanzane, riso, pesce o agnello.

"Get the Flash Player" "to see this gallery."

Pepe della Jamaica - Pepe garofanato:

il Pepe della Jamaica prodotto quasi esclusivamente per il consumo mondiale nell'isola della Jamaica, ha la caratteristica di abbinare i sapori di cannella, chiodi di garofano,noce moscata e pepe in una sola bacca. Consigliato per tutte le nuove creazioni gastronomiche, dai dolci al salato.

 

Pepe Nero Tellicherry INDIA (in grani):

è una delle uniche spezie che può essere aggiunta - secondo il gusto personale - praticamente a qualunque piatto; grani interi o schiacciati possono essere aggiunti a filetti, zuppe, sformati; macinato si sposa ottimamente ai formaggi morbidi e può addirittura essere aggiunto alle fragole assieme ad una goccia di aceto balsamico. Per mantenerne l'aroma si consiglia di macinarlo solo al momento dell'utilizzo.

Pepe rosa (Schinus) MAURITIUS:

non si tratta in realtà di vero pepe ma delle bacche aromatiche di un albero dell'America meridionale - Schinus Terebinthifolius - il cui gusto, piacevolmente resinoso, si sposa molto bene con il pesce, le salse e le insalate di verdura e formaggi. Molto buono anche sparso sulle uova e sulle torte salate a base di uova. Unica accortezza, non bisogna usarlo in grande quantità perché le bacche dello Schinus sono leggermente tossiche. Per conservarlo è sufficiente tenerlo ben chiuso in un luogo fresco e asciutto

 

Pepe verde INDIA (in grani):

caratterizzato da un sapore dolce ed aromatico il pepe verde, intero o pestato, è ottimo se utilizzato assieme al burro o alle salse. L'olio essenziale contenuto al suo interno conferisce agli alimenti un sapore piccante ma non pungente.

 

Pimiento dell’HONDURAS (pepe garofanato):

i francesi chiamano questa spezia quatre-épice (quattro spezie) perché il suo sapore è quello di una miscela di cannella, chiodi di garofano, zenzero e noce moscata. Estremamente versatile, il pimento può essere usato sia su piatti dolci che salati; dolci a base di frutta sia fresca che secca o sui budini ed i tipici dolci di Natale, salse, zuppe di vegetali, carni di maiale o d’agnello sono le tipiche preparazioni in cui il pepe garofanato trova un suo utilizzo ideale. Provate a macinarlo sul purè di patate, in un passato di verdura oppure sopra due semplici uova al tegamino.

 

Fior di pepe di Szechuan:

il pepe di Szechuan ha un aroma e un sapore unici, non è piccante o pungente come pepe bianco o nero, o il peperoncino rosso, ma ha tratti sul gusto di limone leggero e genera nella bocca un leggero senso di intorpidimento insieme ad un senso leggermente piccante. Le ricette suggeriscono di schiacciare i fiori di pepe, prima della aggiunta loro all'alimento. È aggiunto generalmente all'ultimo momento. L'anice stellato e lo zenzero sono usati spesso insieme. È consigliato con il pesce, anatra e pollo, così come con melanzana fritta. I granelli di pepe possono anche essere fritti leggermente per fare un olio piccante per vari usi. Provate il pepe di Szechuan sulla frutta e con il melone al porto o passito.

 

Pepe nero del Brasile:

il pepe brasiliano è un piccolo albero attraente, ampiamente sviluppato come albero ornamentale nelle regioni gelo-libere del Sudamerica per il relativo fogliame e frutti decorativi. Anche se non è un pepe allineare (piper), le relative bacche secche sono vendute sotto il nome spesso di granelli di pepe dentellare. I semi sono usati come spezia e conferisce un gusto, molto simile al pepe, ai cibi.

 

Consulta qui la lista dei nostri pepi dal mondo.


 
valid xhtml valid css